Partecipa&decidi
Bilancio partecipativo Monza

 

Monza è una città lombrada, capoluogo dell'omonima provincia, di circa 123.000 abitanti. Nel 2015 ha avviato il suo primo bilancio partecipativo, basato sui 10 quartieri cittadini, dividendo il budget assegnato fra spese in conto capitale e spese in conto corrente.

Il Comune di Monza ha implementato due edizioni del bilancio partecipativo. Le fasi sono state: fase di proposta e supporto, fase di valutazione e co-progettazione dei progetti con l’amministrazione comunale e la fase finale di voto. Nella prima edizione è stato attribuito un bonus in fase di voto riservato alle Consulte di quartiere. La seconda edizione è stata contraddistinta dall’uso sperimentale della piattaforma EMPATIA e dalla minor presenza di banchetti di voto offline (numerosi nella prima edizione) che giustificano il calo di voti finali rispetto alla prima edizione. La prima edizione è stata coordinata dal CSDP che ha che ha progettato l’intervento, dato supporto per le fasi offline e online e la gestione della piattaforma di supporto e voto e supportato la comunicazione. Le analoghe fasi sono state gestite, nella seconda edizione, da BiPart.