Pubblicata il 2017-02-01

Primo incontro con la Commissione Cultura nel Carcere di Bollate

 
Oggi si è svolto un primo incontro con la Commissione cultura all’interno della Casa di Reclusione di Milano Bollate per presentare il progetto di bilancio partecipativo.

La Commissione Cultura è formata dai detenuti volontari dei vari reparti della Casa di Reclusione ed è il soggetto che si occupa di valutare e decidere gli interventi e le iniziative culturali all’interno della Casa di reclusione. Come ogni progetto culturale, anche la nostra proposta di bilancio partecipativo, già presentata agli educatori del penitenziario, ha dovuto sottoporsi all’esame della commissione. La proposta ha suscitato sin da subito notevole entusiasmo da parte dei presenti che, pur essendo un incontro solo informativo, stava già assumendo le caratteristiche di un primo coordinamento di co-progettazione di tutto il processo, segno dell’approvazione e dell’interesse suscitato. L’incontro si è svolto illustrando la proposta e le sue finalità e le possibili modalità di attuazione, chiedendo anche idee e la collaborazione dei detenuti stessi. Visto il via libera dei destinatari finali del progetto (i detenuti), ora la decisione per l’avvio spetta al Direttore della Casa di Reclusione e il consenso del provveditorato regionale dell'amministrazione penitenziaria (PRAP).